panek_t

L’amore ai tempi dei cambiamenti climatici di Josef Pánek

Svegliarsi presto e avere tempo per sé. Scoprire (felice) che l’insonnia ha dato tregua. Alzarsi. Fare il caffè (parecchio), tornare a letto, allungare il braccio fino al comodino e afferrare il libro che la sera prima si era scelto con cura. E leggere senza dover tener d’occhio l’orologio, scoprendo così (fino alla sua ultima parola) un bel libro, strano e irrequieto.
L’amore ai tempi dei cambiamenti climatici — del ceco Josef Pánek e pubblicato da Keller editore — è, a dispetto del suo titolo da romanzetto, un libro denso di tracce e di storie. Tomáš, 43 anni, è un uomo spento e disincantato, ricercatore universitario che ha girato il mondo (o almeno così crede) e che ora si trova a Bangalore per una conferenza. La città gli toglie il respiro, letteralmente: è caotica, inquinata e inospitale. È, insomma, ostile in tutto, nonostante il sorriso — «bianco e smagliante» — degli indiani: «vedi di abituartici, questo è il futuro» gli suggerisce la donna (scienziata e sua pari) che incontra e che dà corpo all’amore del titolo, sebbene, all’inizio, Tomáš non riesca a lasciarsi attrarre da quella bellezza che, per i suoi geni, è troppo nera e troppo nascosta dal sari blu e arancio che indossa.
C’è molto in appena 257 pagine: la Repubblica Ceca con l’erosione del comunismo e l’esplosione del consumismo, un’Europa che non c’è più e un’altra che non c’è ancora, la globalizzazione e il razzismo con il catalogo di cliché di cui si nutre. E ancora le migrazioni, vecchie e nuove. L’attesa, sulla soglia, di milioni di persone. Un confronto tra culture (dai dettagli fino ai massimi sistemi) durante una notte d’amore.
A colpire è poi lo stile, incalzante (a tratti isterico come Bangalore) e ricorsivo con la ripetizione provocatoria di alcuni frammenti di frasi, sempre uguali. Ci vuole qualche pagina per prendere bene il ritmo della scrittura di Pánek che è anche bassista in un gruppo rock: la cosa migliore, per stargli dietro, è leggere il libro tutto d’un fiato.
L’amore al tempo dei cambiamenti climatici ha vinto nel 2018 il prestigioso Magnesia Litera per la narrativa.
Josef Pánek | L’amore ai tempi dei cambiamenti climatici | Keller

Leave A Comment?


8 × quattro =